capodannoTrascorrere il capodanno in maniera tranquilla, calma, con la famiglia, tra le calde e accoglienti mura di casa, è la scelta perfetta per tantissime persone: chi ha bambini piccoli potrebbe preferire magari non “strapazzarli” troppo portandoli in giro, al freddo, le coppie potrebbero preferire stare un po’ per conto loro e passare un capodanno romantico in due, i cuori solitari potrebbero rimanere in casa con mamma e papà, magari anche con i nonni.

Insomma, sono tante le motivazioni per le quali si potrebbe voler passare il 31 dicembre in casa. Ma non è detto che questa debba per forza essere noioso, anzi. Ecco qualche consiglio per passare comunque una notte meravigliosamente bella.

Vestitevi di tutto punto. Anche se rimanete in casa, il 31 dicembre non è un giorno come tutti gli altri: rimane comunque l’ultima notte del capodanno e per questo motivo dovreste vestire di tutto punto, mettere da parte la tuta e i classici jeans sgualciti per indossare qualche cosa di più elegante, di più adatto alla situazione.

Curate il cibo. E’ indubbio che capodanno sia anche mangiare bene. Oltre che i classici zampone e lenticchie, accompagnati magari dal purè, il menù della sera del 31 dicembre prevede solitamente leccornie di vario genere, dal pesce alla carne, senza dimenticare anche chi ci mette anche un primo. Ecco, anche se rimanete in casa fatevi un bel menù, come se foste fuori ad un veglione.

Il dolce e il brindisi, non fateveli mancare. Da che mondo è mondo non può mancare il festeggiamento di fine anno; ecco perché è importante scegliere uno spumante di buona marca accompagnato da un buon panettone (o, se preferite, da un pandoro) e divertitevi, festeggiate e augurate a tutti quelli che sono con voi un buon 2016. Volete preparare tutto da soli, in casa? Ecco la ricetta del panettone e del pandoro.

TV e musica, due buoni intrattenimenti. Mentre voi festeggiate c’è gente che anche la notte del 31 dicembre lavora, tra cui anche coloro che stanno in TV o in radio. Ecco, proprio un buon programma Tv o radiofonico potrebbe essere la scelta ideale per farvi compagnia in attesa della mezzanotte.

Quando è già 1° gennaio, se vi va, uscite a fare un giro. Iniziate il nuovo anno con un giro fuori, andate magari in piazza (tanti gli eventi che si tengono nelle più grandi città italiane, dal capodanno Milano a quello a Roma) giusto per completare la vostra esperienza e vivere un 31 dicembre davvero entusiasmante.